Home . Fatti . Cronaca . Roma, studente Usa precipita su banchina Tevere: "Era ubriaco"

Roma, studente Usa precipita su banchina Tevere: "Era ubriaco"

CRONACA
Roma, studente Usa precipita su banchina Tevere: Era ubriaco

(Adnkronos)

E' uno studente americano di 20 anni il ragazzo in fin di vita dopo essere precipitato dalla strada sulla banchina del Tevere, all'altezza di Lungotevere dei Vallati . Il giovane, secondo quanto ricostruito finora, era a Roma per frequentare la John Cabot University.

Gli amici che ieri sera hanno trascorso con lui la serata hanno raccontato di aver bevuto molto e che a un certo punto lo studente americano si è allontanato da solo dicendo di voler rientrare nel suo alloggio. Ma una volta tornati nella residenza i ragazzi si sono accorti che lo studente non c'era. Il giovane è ora ricoverato in prognosi riservata all'ospedale San Camillo in pericolo di vita. Sul caso indagano i carabinieri.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.