Home . Fatti . Cronaca . Il pediatra sulle parole del Papa: "Più empatia con bimbi aiuta a non far loro paura"

Il pediatra sulle parole del Papa: "Più empatia con bimbi aiuta a non far loro paura"

Il presidente della Sip, per il bambino la visita non deve essere occasione di ansia

CRONACA
Il pediatra sulle parole del Papa: Più empatia con bimbi aiuta a non far loro paura

"Il rapporto tra il medico e il bambino non deve essere un'occasione di ansia e paura. Bisogna sdrammatizzare, e su questo i pediatri si stanno impegnando da tempo per promuovere un maggior dialogo e creare quell'empatia necessaria nel rapporto medico-assistito. Ci fa piacere comunque che il Papa abbia citato i vaccini, perché troppo spesso sono accusati ingiustamente". A parlarne all'Adnkronos Salute è Giovanni Corsello, presidente della Società Italiana di Pediatria (Sip), che commenta la battuta di Papa Francesco pronunciata oggi durante l'Udienza generale: "I bambini - ha detto il Papa - vedendomi vestito di bianco, pensano che sia il medico e credono che devono fare il vaccino. E piangono, piangono".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.