Home . Fatti . Cronaca . Papa: "Profondo dolore per la tragedia, preghiamo in silenzio per questi fratelli e sorelle"

Papa: "Profondo dolore per la tragedia, preghiamo in silenzio per questi fratelli e sorelle"

CRONACA
Papa: Profondo dolore per la tragedia, preghiamo in silenzio per questi fratelli e sorelle

"Esprimo il mio più sentito dolore di fronte a una tale tragedia e assicuro per gli scomparsi e le loro famiglie il mio cordoglio e la mia preghiera". Così Papa Francesco, al termine della recita del Regina Coeli in piazza San Pietro, si è soffermato sulla tragedia degli immigrati naufragati nel Canale di Sicilia che avrebbe provocato centinaia di vittime.

"Rivolgo un accorato appello -ha detto il Pontefice- affinché la comunità internazionale agisca con decisione e prontezza onda evitare che simili tragedie abbiano a ripetersi. Sono uomini e donne come noi, fratelli nostri che cercano una vita migliore, affamati, perseguitati, feriti, sfruttati, vittime di guerre. Cercano una vita migliore. Cercavano la felicità", ha sottolineato il Papa prima di rivolgersi ai fedeli dicendo: "Vi invito a pregare in silenzio e poi tutti insieme per questi fratelli e sorelle".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.