Home . Fatti . Cronaca . Oristano, corruzione in appalti pubblici: 21 arresti, in carcere 5 sindaci

Oristano, corruzione in appalti pubblici: 21 arresti, in carcere 5 sindaci

CRONACA

Terremoto giudiziario in Sardegna contro la corruzione negli appalti pubblici. Ci sono cinque sindaci, due vice, poi ingegneri e architetti, funzionari pubblici responsabili degli uffici tecnici di numerosi comuni della Sardegna tra le 21 persone arrestate dai carabinieri della compagnia di Tonara (Nu) e dalla Guardia di Finanza di Oristano nella maxi inchiesta della procura di Oristano con l’accusa, a vario titolo, di associazione a delinquere, turbativa d'asta e corruzione.

In carcere Rinaldo Arangino 43enne, sindaco di Belvì (Nuoro), Pietro Crobu 50enne vicesindaco e assessore ai lavori pubblici del comune di Ortueri (Nuoro), Simona Vacca, 39enne responsabile dell’ufficio tecnico di Gadoni (Nuoro), Pierpaolo Sau, 53enne sindaco di Tonara (Nuoro), Federico Palmas, 41enne ingegnere sindaco di San Giovanni Suergiu (Carbonia Iglesias), e l’architetto Beniamino Pilia, 54 anni dirigente dell’ufficio tecnico, Francesco Cotza, 54 anni, vicesindaco di Villasalto (Cagliari); il rappresentante della Essepi Engineering Salvatore Paolo Pinna, 62 anni di Desulo (Nuoro), Francesco Chessa, 56 anni di Irgoli (Nuoro), rappresentante legale della Ediligica e Gian Paolo Porcu, 44 anni di Belvì.

Il procuratore di Oristano Andrea Padalino Morichini e il pm Armando Mammone hanno disposto i domiciliari per Salvatore Casula, 65enne sindaco di Ortueri (Nuoro), Leonardo Usai, 58 anni, sindaco di Villasalto (Cagliari), Salvatore Ignazio Borto, 55 anni, consigliere provinciale di Nuoro, per il responsabile dell’ufficio tecnico di Calasetta (Carbonia Iglesias) Giampaolo Fois, 55 anni, Davide Atzeni, 35 anni, responsabile dell’ufficio tecnico di Villasalto (Cagliari), Sabrina Vacca, 43 anni responsabile dell’ufficio tecnico di Aritzo (Nuoro); Andrea Murgia, ingegnere 46enne di Cagliari, Anna Paola Saba, 41enne di Cagliari, Ivan Peddio, 34 anni di Desulo (Nuoro), Gianni Dino Fadda, 53 anni, anche lui di Desulo; Gianmaria Pintori, 46 anni di Nuoro. Obbligo di dimora invece per l’ingegnere Francesco Loi, 36 anni di Quartu (Cagliari), Sergio Serra, 32 anni di Siniscola ( Nuoro) e Roberto Zedda, 47 anni di Selargius (Ca).

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI