Home . Fatti . Cronaca . Roma, sgomberati finti poveri in campo rom a Castel Romano

Roma, sgomberati finti poveri in campo rom a Castel Romano

Nel mirino persone che avevano conti con centinaia di migliaia di euro

CRONACA

Nuovi sgomberi della Polizia di Roma Capitale, dopo quelli dei giorni scorsi nei campi rom. Stavolta l'operazione, condotta dagli uomini del Servizio pubblico emergenziale, del Nucleo Anti Emarginazione e del gruppo Eur, è avvenuta a Castel Romano: sono state eseguite nuove ordinanze di sgombero dei nuclei familiari che avevano conti correnti postali con cifre pari a centinaia di migliaia di euro.

Gli agenti, circa 50 uomini, hanno oggi notificato le ordinanze, effettuato i distacchi delle utenze di acqua ed elettricità e seguito le operazioni di sgombero per sei unità abitative con un totale di 30 persone. Agli agenti si è affiancato personale dell'assessorato delle Politiche Sociali per garantire eventuale assistenza, che non è stata necessaria.

All'esterno del campo pattuglie hanno istituito posti di controllo per i veicoli in entrata ed in uscita dal campo: sono stati intercettati due veicoli con autisti sprovvisti di patente di guida. I veicoli sono stati sottoposti a sequestro, e i conducenti denunciati per guida senza patente.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.