Home . Fatti . Cronaca . Caserta, bimbo aggredito da pitbull: ricoverato in prognosi riservata

Caserta, bimbo aggredito da pitbull: ricoverato in prognosi riservata

CRONACA
Caserta, bimbo aggredito da pitbull: ricoverato in prognosi riservata

E' ricoverato in prognosi riservata all'ospedale Santobono di Napoli il bambino di 4 anni aggredito dal cane di famiglia ieri a Castel Volturno (Caserta). Nell'aggressione il bimbo ha riportato gravi ferite al volto ed è stato trasportato dai genitori al pronto soccorso della clinica locale.

Da lì è stato trasferito all'ospedale Santobono e ricoverato in prognosi riservata. Secondo la prima ricostruzione fatta dai carabinieri della stazione di Caste Volturno il bambino è stato aggredito intorno alle ore 15 di ieri pomeriggio, mentre si trovava nel cortile dell'abitazione.

Il cane razza pitbull, di proprietà dei genitori, lo ha aggredito improvvisamente. L'animale è stato affidato a personale della Asl di Caserta.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI