A Verona sgominata una baby gang guidata da una ragazza

I carabinieri di Verona hanno sgominato una baby gang guidata da una ragazza. Arrestati tre minori, due diciassettenni e un quindicenne, tutti con precedenti di polizia, ritenuti responsabili di aver picchiato un 23enne e di avergli rubato il portafogli e lo smartphone.

Il ragazzo, che all’uscita di una discoteca si era seduto su una panchina per riposarsi, è stato sorpreso dai tre che lo hanno malmenato procurandogli traumi contusivi al volto, al collo e all’emicostato sinistro.

La descrizione fornita ai militari dell’Arma ha consentito l’individuazione e l’arresto della ragazza, ora ristretta in un istituto penale per minorenni femminile e dei due complici, rinchiusi in comunità per minorenni.