Home . Fatti . Cronaca . Maturità 2015: i nomi dei commissari esterni arrivano su Facebook

Maturità 2015: i nomi dei commissari esterni arrivano su Facebook

Commissari esterni: online scatta il panico da nomi. Alcune scuole hanno già avuto la lista?

CRONACA
Maturità 2015: i nomi dei commissari esterni arrivano su Facebook

Commissari esterni: i nomi arrivano prima su Facebook? L’annuncio dei nomi dei commissari esterni per la Maturità 2015 è atteso per questi giorni. Lo sanno perfettamente i maturandi che tengono gli occhi bene aperti vigilando con attenzione i social e il sito del Miur: i primi per qualche indiscrezione, il secondo per le comunicazioni ufficiali. Nel corso delle prime ore della mattinata di oggi, 26 maggio, però, la situazione si è ribaltata completamente quando sul gruppo Facebook dedicato alla Maturità 2015 è apparso un post in cui una ragazza pubblicava nomi e cognomi dei suoi commissari esterni chiedendo se qualcuno poteva darle una mano a reperire informazioni su di loro. La bizzarria è stata subito notata da Studenti.it che ha immediatamente cercato un riscontro sul sito del Ministero non trovando però alcun annuncio ufficiale a riguardo. La comunicazione delle tanto attese identità, dunque, sarebbe arrivata “dal basso”.

Maturità 2015: lo strano caso dei nomi dei commissari esterni. A questo punto il caos ha avuto la meglio e le ipotesi non sono mancate: una bufala? Uno scherzo di pessimo gusto? Un fraintendimento? La maturanda che per prima ha dato l’allarme ha confermato di essere serissima e di aver avuto i nomi dei commissari esterni proprio dai suoi professori. Sembrerebbe, quindi, che le liste con i nominativi delle commissioni siano effettivamente state spedite alle segreterie, anche se non tutte ancora ne sono in possesso, ma questo non spiega come mai il Ministero non abbia segnalato la cosa seguendo l’iter già messo in pratica lo scorso anno quando le scuole hanno avuto le informazioni il 30 maggio e le commissioni sono state messe online il 3 giugno.

Nomi commissari esterni Maturità 2015: un caso ancora aperto. Agli studenti a questo punto non rimane che chiedere delucidazioni ai docenti della propria scuola e, per l’appunto, in segreteria nel tentativo di capire cosa sta succedendo e nella speranza di ottenere che le tempistiche vengano definite in maniera meno ipotetica. In ogni caso, l’unica certezza è che il Miur prima o poi pubblicherà i nomi dei commissari esterni anche online. Quel giorno, sulla pagina dedicata all’Esame di Stato il link “cerca la commissione” sarà finalmente attivo e ogni studente potrà avere accesso alla composizione della propria commissione. La speranza è che questo attesissimo momento non tardi ad arrivare.

Fonte: www.studenti.it

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.