Home . Fatti . Cronaca . Bambini e anziani aggrediti dai cani/I precedenti

Bambini e anziani aggrediti dai cani/I precedenti

CRONACA
Bambini e anziani aggrediti dai cani/I precedenti

(Infophoto)

Una bambina di tre anni è stata azzannata a Lecce da un pitbull in casa dei nonni materni. La piccola ricoverata all'ospedale 'Vito Fazzi', ha rischiato di perdere la gamba ma i medici lo hanno evitato. Non è in pericolo di vita. Al momento dell'aggressione si trovava in casa con altri parenti. Il cane è di proprietà dello zio, indagato per omessa custodia. Il caso di oggi è solo l'ultima di una lunga serie di aggressioni di cui purtroppo spesso sono vittime i bambini.

- 25 MAGGIO 2015 - Una bimba di due anni e mezzo è morta, dopo essere stata azzannata da un cane a San Martino al Tagliamento, a Pordenone. Secondo una prima ricostruzione la piccola sarebbe stata colpita al collo dal cane, un pastore belga, degli zii, che era andata a trovare insieme alla mamma. Prima trasportata nell'ospedale di rete di San Vito al Tagliamento, poi al Santa Maria degli Angeli di Pordenone, per la piccola, però, non c'è stato nulla da fare. E' morta poco dopo l'arrivo nella struttura sanitaria.

- 16 MARZO 2015: Una bambina di sette anni è stata aggredita e ferita al volto da un cane a Ortisei, in Val Gardena (Bolzano). Soccorsa dagli operatori della Croce Rossa, la vittima è stata portata all'ospedale San Maurizio di Bolzano. Il caso di oggi è solo l'ultima di una lunga serie di aggressioni di cui purtroppo spesso sono vittime i bambini.

- 30 GENNAIO 2015: Una bambina di appena 18 mesi viene morsa a una gamba da un pitbull mentre è in braccio al padre nel centro di Scicli, nel ragusano. La bimba viene medicata in ospedale e giudicata guaribile in tre giorni. Subito dopo l'aggressione il proprietario del cane, un 52enne, si barrica in casa con il pitbull e si rifiuta di consegnarlo ai carabinieri. L'uomo viene poi sottoposto a Trattamento psichiatrico obbligatorio e il cane affidato ai veterinari.

- 29 GENNAIO 2015: Un bimbo viene azzannato da uno dei tre rottweiler della famiglia mentre gioca nel giardino della villetta dove abita con i genitori, a Cogliate, in provincia di Monza e Brianza. Richiamati dalle grida della madre, tre passanti intervengono per liberare il piccolo dalla morsa del cane.

- 25 OTTOBRE 2014: Un 57enne algerino viene aggredito e messo in fuga dal cane di uno dei due ragazzi che sta tentando di rapinare mentre passeggiavano per Corso Umberto I a Napoli. L'animale, un pitbull di nome Kyra, lo morde al naso, al braccio sinistro e al petto e l'uomo, trasportato all'ospedale Cardarelli, è giudicato guaribile in 12 giorni.

- 24 SETTEMBRE 2014: Una bimba di tre anni muore azzannata dal suo cane, un pastore tedesco, nel cortile di casa a Fiano Romano, in provincia di Roma.

- 15 AGOSTO 2014: Brutta avventura per un bambino di cinque anni nelle campagne di Guiglia, nella frazione di Samone, aggredito al volto da un cane da pastore, mentre, insieme alla famiglia, ai genitori e alla sorellina più grande, si trova nei dintorni di Guiglia per una gita di Ferragosto.

- 3 AGOSTO 2014: Un bambino di sette anni viene azzannato da un cane nel ferrarese. I genitori lo portano al pronto soccorso di Cona con un morso di un cane nella zona inguinale.

- 3 LUGLIO 2014: un bimbo di tre di tre anni e mezzo viene aggredito, morso e ferito gravemente da un cane mentre gioca per strada a Lampedusa mentre è con i genitori in vacanza nell'isola delle Pelagie. Originario di Bergamo, riporta profonde ferite al volto e alla testa.

- 21 APRILE 2014: Un bimbo di poco più di due anni è azzannato al capo e al volto dal cane dei nonni (un meticcio di pastore tedesco) in una contrada di campagna a Triggiano, comune alle porte a sud di Bari. Il bimbo si era avvicinato al cane, che era legato, per accarezzarlo. Provvidenziale l'intervento di uno zio che ha strappato il nipotino dalla morsa dell'animale.

- 27 GENNAIO 2014: A Osnago in provincia di Lecco un bimbo di neanche due anni sta giocando nel giardino sotto casa in un complesso condominiale di via Pinamonti, a due passi dalla ex statale 36, quando il rottweiler dei vicini scavalca la recinzione della cuccia e gli si avventa contro.

- 7 LUGLIO 2013: Un uomo viene aggredito dal suo cane sulla spiaggia di Bellaria-Igea Marina, in provincia di Rimini. Dopo l'aggressione i bagnanti allertano il 118, giunto sul posto per soccorrere l'uomo.

- 19 GIUGNO 2013: Sbranata da due cani nel suo letto. E' la morte terribile toccata a un'anziana di 83 anni da tempo immobilizzata a letto, Lidia Bider, a Carisio, nel vercellese. Una storia di degrado scoperta dai carabinieri della stazione di Santhià e della Compagnia di Vercelli, chiamati dalla figlia dell'anziana e titolare di un canile in frazione Robella, a Carisio. Quando i militari arrivano nell'abitazione trovano l'anziana ormai senza vita, sbranata da un dalmata di razza spagnola e da un rottweiler che pare fossero tenuti nella stanza della pensionata. (segue)

- 8 GIUGNO 2013: Un bimbo di 17 mesi muore sbranato dal cane dello zio nell'abitazione di famiglia alla periferia di Siena. Secondo quanto ricostruito, il piccolo stava dormendo con il padre; il bimbo si è alzato da solo ed è sceso al piano di sotto, dove ha aperto una porta che divide la casa dei suoi genitori da quella degli zii. Al di là della porta c'erano i quattro cani dello zio del piccolo, tra cui due pastori tedeschi. Sarebbe stata proprio una femmina di pastore tedesco ad azzannare mortalmente il bambino.

- 14 MAGGIO 2013: Una bimbadi 15 mesi viene aggredita dal pastore maremmano dei genitori ad Anzio. La piccola, portata in ospedale con l'eliambulanza, viene sottoposta a un intervento chirurgico.

- 2 MAGGIO 2013 - A Cagliari una donna di 60 anni viene aggredita da due pitbull mentre porta a passeggio il suo cane. I due cani hanno prima preso di mira l'animale della donna, che è stata azzannata nel tentativo di salvare i suo cane.

- 16 APRILE 2013: Un uomo muore a San Nazaro dei Burgundi, in provincia di Pavia, dopo essere stato attaccato e azzannato dal cane, un Dogue de Bordeaux, di un amico, che gli aveva chiesto di accudirlo per alcuni giorni. L'uomo, 48 anni, viene aggredito nel giardino della sua abitazione, senza alcun motivo particolare.

- 12 MARZO 2013: Un pitbull privo di museruola e senza guinzaglio nell'area verde di via Colombo a Prato all'improvviso si scaglia contro alcuni bambini che stavano giocando tra loro. La nonna di uno dei piccoli cerca di togliere dalla presa del cane il nipotino ma l'animale si è avventa contro di lei ferendola gravemente al volto.

- 8 MARZO 2013: Un rottweiler di due anni azzanna a Cantù i suoi padroni, una donna di 53 anni e il marito, 56 anni, e il padre di lei, 86 anni. La prima vittima del morso è la donna che, tentando di dividere il cane dal gatto di casa, riporta profonde ferite alla mano e al braccio sinistro. A soccorrerla giunge dapprima suo padre, morso alla mano destra, e poi il marito che, nonostante i morsi ad entrambe le mani, riesce a cacciare il cane nel giardino.

- 5 GENNAIO 2013: Un pitbull aggredisce una signora che passeggiava con il suo cane in centro a Reggio Calabria. La donna è rimasta ferita. Ben più gravi le conseguenze per il suo yorkshire che è stato ucciso dal cane più grosso. Il pitbull è stato prelevato dai vigili urbani e sarà portato in canile su disposizione dei veterinari dell'Asp.

- 28 NOVEMBRE 2012: Un uomo, assalito a Carrara (Massa Carrara) da un branco di quattro rottweiler, viene ricoverato in gravi condizioni all'ospedale cittadino, con ferite al volto e al braccio. L'uomo stava pulendo il giardino dal fango quando gli animali sono spuntati fuori all'improvviso e hanno aggredito l'uomo ed il figlio 27enne. Ad avere la peggio è stato l'uomo. La moglie è riuscita impugnare un coltello da cucina e a uccidere uno dei quattro rottweiler.

- 11 NOVEMBRE 2012: Un bimbo di due anni e quattro mesi viene azzannato dal cane di famiglia a Martinsicuro, in provincia di Teramo. Il bimbo, fortunatamente, non subisce gravi lesioni.

- 15 SETTEMBRE 2012: In un'abitazione sulle colline di Pistoia una neonata di due mesi viene azzannata alla testa dal cane di casa e ricoverata in gravi condizioni all'ospedale pediatrico Meyer di Firenze.

- 24 AGOSTO 2012: Un turista di 56 anni di Osio, in provincia di Bergamo, viene ferito dal suo cane mentre si trova in vacanza in Trentino, sulla vetta del monte Penegal, poco sopra il passo Mendola. Il pastore tedesco gli stacca un dito.

- 20 AGOSTO 2012: A Parcines in Val Venosta, Alto Adige, un cane lasciato libero azzanna al volto un bambino di 6 anni di Rablà.

- 18 AGOSTO 2012: Una bambina di 5 anni viene aggredita e azzannata al labbro superiore da un cane meticcio di proprietà del nonno a Carovigno, in provincia di Brindisi. La famiglia della piccola, originaria di Adelfia, in provincia di Bari, si trovava in vacanza in una villetta di proprietà.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI