Home . Fatti . Cronaca . Roma, aggredito alla fermata del bus a Ponte di Nona: aveva accompagnato a casa una ragazza

Roma, aggredito alla fermata del bus a Ponte di Nona: aveva accompagnato a casa una ragazza

CRONACA
Roma, aggredito alla fermata del bus a Ponte di Nona: aveva accompagnato a casa una ragazza

(Foto Lineafoto)

Un uomo di 33 anni è stato aggredito da un gruppo di ragazzi alla fermata dell'autobus in via Don Primo Mazzolari, nella zona di Ponte di Nona, a Roma. Al momento si trova ricoverato a Tor Vergata e ha riportato la frattura degli zigomi. L'aggressione è scaturita ieri sera dopo che la vittima aveva accompagnato a casa una ragazza conosciuta tramite internet e stava tornando a casa.

Secondo le prime informazioni, ancora da verificare, il 33enne sarebbe stato avvicinato da un gruppo di ragazzi che lo hanno iniziato a fissare. Quando lui ha chiesto il motivo di quegli sguardi il gruppo lo avrebbe aggredito. Sembra che si tratti di un gruppo di italiani. Sono in corso le indagini dei carabinieri della compagnia di Tivoli per ricostruire quanto accaduto e individuare i responsabili dell'aggressione.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI