Home . Fatti . Cronaca . Napoli, 1.350 volte in Tangenziale senza pagare: condannata automobilista

Napoli, 1.350 volte in Tangenziale senza pagare: condannata automobilista

CRONACA
Napoli, 1.350 volte in Tangenziale senza pagare: condannata automobilista

(Infophoto)

Un anno di reclusione, oltre al pagamento delle spese processuali e al risarcimento del danno alla società Tangenziale di Napoli. E' la condanna inflitta dal Tribunale di Napoli nei confronti di una donna napoletana, A.B., che non ha pagato il pedaggio sulla Tangenziale per oltre 1350 transiti. La donna è stata riconosciuta responsabile del reato di insolvenza fraudolenta continuata.

Transitando sulla Tangenziale, A.B. ha utilizzato le piste dedicate al servizio automatico Telepass, senza essere fornita del relativo dispositivo di pagamento, cercando di eludere in questo modo i sistemi di pagamento in funzione sull’autostrada cittadina. I ripetuti illeciti sono stati accertati grazie al sistema di ripresa delle fotocamere poste al servizio delle piste di accesso sia di giorno che di notte.

"Quest’automobilista ha utilizzato la Tangenziale senza pagare il pedaggio, convinto di rimanere impunita, ma come per tutti coloro che tentano questi espedienti è stata individuata grazie alla tecnologia avanzata di cui Tangenziale dispone", commenta l'ad di Tangenziale di Napoli, Agostino Chisari.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI