Home . Fatti . Cronaca . Troppa attesa al pronto soccorso, sfonda la porta e picchia il medico

Troppa attesa al pronto soccorso, sfonda la porta e picchia il medico

CRONACA
Troppa attesa al pronto soccorso, sfonda la porta e picchia il medico

Ha portato il figlio al pronto soccorso dell’ospedale di San Gavino (Ca), ma si spazientito per l’attesa e ha deciso di sfondare la porta e picchiare il medico di turno. Il fatto è successo ieri sera quando un 39enne disoccupato di Guspini (Ca) è andato in escandescenze all’improvviso e per futili motivi, dopo avere sfondato la porta di ingresso, si scagliato contro il medico di turno procurandogli lesioni giudicate guaribili dagli stessi colleghi in 20 giorni senza complicazioni. Immediato l’arrivo e l’intervento dei carabinieri che lo hanno arrestato e poi condotto a casa sua in regime di detenzione domiciliare, in attesa dell’udienza di convalida prevista per oggi.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI