Home . Fatti . Cronaca . Bologna, coltiva marijuana e la fuma con il figlio

Bologna, coltiva marijuana e la fuma con il figlio

CRONACA
Bologna, coltiva marijuana e la fuma con il figlio

Le piante di marijuana sequestrata dai carabinieri ad Argelato

Coltivava marijuana e se la fumava insieme al figlio. Così un 55enne di Argelato, già noto alle forze dell'ordine, è finito in manette per coltivazione e detenzione di sostanza stupefacente. L'uomo è stato fermato nel corso di un’indagine antidroga che i militari bolognesi avevano avviato sulla base di alcune segnalazioni che indicavano l’esistenza di una coltivazione di marijuana all’interno di un casolare di campagna, alle porte di Argelato.

Ieri pomeriggio il blitz dei carabinieri. All’interno del casolare sono state rinvenute 6 piante di marijuana e 15,5 grammi della stessa sostanza stupefacente che l’uomo coltivava per soddisfare un vizio che condivideva con il figlio 24enne. Quest’ultimo è stato segnalato alla Prefettura di Bologna per uso personale di sostanze stupefacenti. Il 55enne comparso davanti al giudice del Tribunale di Bologna per l’udienza di convalida dell’arresto.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI