"Ignazio, tu no", sul web impazza l'ironia sull''imbucato' Marino

Dall'ultima cena ritoccata con il photoshop per includere 'l'apostolo' Marino alle partecipazioni di nozze con la clausola 'antiimbucato'. Impazza sul web l’ironia sul sindaco di Roma, Ignazio Marino, dopo la querelle sul viaggio in Usa e l’invito a Phiiladelphia negato da Papa Francesco. Fotomontaggi, fumetti, video e battute a tema hanno letteralmente invaso i social network.

Tra i fotomontaggi più gettonati su facebook c'è quello che ritrae il sindaco come 'volto nuovo' del famoso tagliando ''Gratta e vinci, Turista per sempre'', mostrando Ignazio Marino sorridente e vestito da turista con tanto di magliettina a righe a mezze maniche, macchina fotografica e valigia a tracolla.

Molti anche i fumetti creati ad arte su vecchie foto che vedono protagonista il primo cittadino della Capitale e il Papa. Tra i più popolari c'è quello in cui un sorridente Bergoglio si rivolge a Marino 'ribadendo': "Io non ti ho invitato''. E un intimorito sindaco che risponde: "Perdono Santo Padre ma a Roma non posso più farmi vedere''.

Tra le vignette più in voga sulla rete c'è poi quella che ritrae Papa Francesco che tra una folla festante e con un dito alzato in segno di vittoria dice in romanesco: "Romani ve so' piaciuto eh!!".

Infine, sempre sul tema 'imbucato', navigando sui social, si può trovare una vecchia foto ritoccata in cui si vede Marino che, preso per il braccio da un uomo che sembra invitarlo ad allontanarsi, si giustifica: "So amico der cugino daa cognata de quello che organizza!''.