Home . Fatti . Cronaca . Mafia capitale, al via il primo processo: Marino non c'è, in aula Sabella

Mafia capitale, al via il primo processo: Marino non c'è, in aula Sabella

CRONACA
Mafia capitale, al via il primo processo: Marino non c'è, in aula Sabella

Al via a palazzo di giustizia il primo processo per mafia capitale , in attesa del maxi processo che si aprirà il 5 novembre prossimo. E' in aula, in rappresentanza del Comune di Roma, l'assessore alla Legalità Alfonso Sabella. Non è invece comparso, come aveva preannunciato nei giorni scorsi, il sindaco dimissionario Ignazio Marino che ieri è stato ascoltato dai pm sul caso scontrini.

Il gup Anna Criscuolo esaminerà l'istanza con la quale hanno chiesto di essere giudicati con rito abbreviato cinque degli imputati. A sollecitare l'abbreviato sono stati Giovanni Fiscon, ex dg Ama, imputato di corruzione, Emanuela Salvatori, già del coordinamento per i nomadi, Emilio Gammuto, stretto collaboratore di Salvatore Buzzi, Raffaele Bracci e Claudio Gaudenzi, considerati vicini a Massimo Carminati. I reati contestati, a seconda della posizione processuale, vanno dall'usura alla corruzione, fino alla turbata libertà degli incanti. Fiscon, subordina l'accoglimento della sua istanza all'ammissione di una serie di testimonianze.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.