Home . Fatti . Cronaca . Ai domiciliari cerca di accoltellare carabinieri, un fermo a Bracciano (Roma)

Ai domiciliari cerca di accoltellare carabinieri, un fermo a Bracciano (Roma)

CRONACA
Ai domiciliari cerca di accoltellare carabinieri, un fermo a Bracciano (Roma)

Un pregiudicato ai domiciliari ha tentato di accoltellare due carabinieri che la notte scorsa erano impegnati in un servizio di controllo. E' accaduto a Bracciano (Roma), intorno alle 3.30. I due militari dell'Arma della stazione di Bracciano, comandata dal Luogotenente Pietro D'Eusebio, si sono recati nell'abitazione di R.F., ai domiciliari per fatti di droga.

I carabinieri hanno trovato la porta d'ingresso socchiusa e, una volta entrati nell'appartamento, sono stati aggrediti. R.F., armato di un coltello dalla lama di 30 centimetri, è stato immobilizzato dai due militari, che hanno recentemente frequentato un corso di tecniche di difesa antiterrorismo. Una volta bloccato, l'uomo è stato trasferito nel carcere di Civitavecchia, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.