Home . Fatti . Cronaca . Picchia ex moglie con il cellulare e la minaccia di morte, arrestato

Picchia ex moglie con il cellulare e la minaccia di morte, arrestato

CRONACA
Picchia ex moglie con il cellulare e la minaccia di morte, arrestato

Piano di Sorrento, Salvatore Amuro litiga con il fratello Francesco, lo uccide e scioglie il corpo nella soda caustica. In foto carabinieri all'abitazione della famiglia Amuro (NAPOLIPRESS, NAPOLI - 2015-12-17) p.s. la foto e' utilizzabile nel rispetto del contesto in cui e' stata scattata, e senza intento diffamatorio del decoro delle persone rappresentate

I carabinieri del Comando Stazione di Mignano Monte Lungo, in provincia di Caserta, hanno arrestato ieri sera, in flagranza di reato, un 38enne del posto con l'accusa di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e minacce.

L’uomo, all’interno di un negozio della zona, ha minacciato di morte l'ex moglie, 31enne, picchiandola poi con un telefono cellulare. I militari, intervenuti, sono riusciti a bloccare l’aggressore che ora si trova agli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI