Home . Fatti . Cronaca . Commesse aggredite a colpi di bottiglia, 15enne arrestato a Crema

Commesse aggredite a colpi di bottiglia, 15enne arrestato a Crema

CRONACA
Commesse aggredite a colpi di bottiglia, 15enne arrestato a Crema

I carabinieri intervenuti davanti al supermercato in via De Gasperi a Crema (Foto dei Cc)

Un 15enne di origine albanese è stato arrestato mentre cercava di rubare alcune bottiglie di alcolici all'interno di un supermercato in via De Gasperi a Crema, comune in provincia di Cremona. Erano le 17 circa di ieri quando il direttore del supermercato ha dato l'allarme alla centrale dei carabinieri segnalando di aver sorpreso un gruppo di minorenni intenti a rubare.

Prima dell'arrivo dei militari, però, i quattro giovani hanno tentato la fuga aggredendo le tre commesse: le hanno colpite al volto con le bottiglie di vetro rubate dagli scaffali e con gli ombrelli che avevano con loro. Tre dei quattro giovani sono riusciti a scappare mentre un quarto, grazie anche all’intervento del direttore del supermercato, è stato bloccato e consegnato ai carabinieri. Il bottino - una decina di bottiglie di liquori del valore di oltre 150 euro - è stato recuperato.

Il 15enne è stato arrestato per rapina impropria in concorso e su disposizione del sostituto procuratore della procura dei minori di Brescia, è stato affidato alla madre, in regime di arresti domiciliari. Le tre commesse rimaste contuse sono state medicate in ospedale e giudicate guaribili in dieci giorni.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI