La furia di Davide, venti di tempesta sull'Italia

La furia del ciclone Davide si abbatte sull'Italia. Particolarmente tartassati dal maltempo il Nord, specie la Liguria, l'Est Piemonte, la Lombardia, e anche la Toscana. Il settore più colpito dalle nevicate è quello alpino e prealpino. Abbondanti nevicate intorno ai 600/900 metri, ma su molte aree del Piemonte neve fino in pianura. È il quadro tracciato dagli esperti del sito ilmeteo.it

Previsti anche venti forti. Le raffiche potranno in alcuni casi toccare i 100 km/h. È necessario pertanto prestare la massima attenzione. Previsti venti di tempesta sul mar Tirreno, Libeccio teso che darà luogo a mareggiate anche intense su Liguria di Levante, Toscana, Sardegna Occidentale.

Ecco alcune indicazioni degli esperti, da seguire in caso di vento forte:

- prestare maggiore attenzione alla guida di autoveicoli e moderare la velocità;

- evitare le zone esposte al vento forte per il possibile distacco di oggetti sospesi e mobili (impalcature -segnaletica-vasi ecc);

- non sostare lungo viali alberati per possibile rottura di rami.