Home . Fatti . Cronaca . Roma, evade dai domiciliari armato di coltello e viene ferito in una rissa: arrestato

Roma, evade dai domiciliari armato di coltello e viene ferito in una rissa: arrestato

Denunciato l’altro uomo

CRONACA
Roma, evade dai domiciliari armato di coltello e viene ferito in una rissa: arrestato

(Fotogramma)

Nonostante si trovasse agli arresti domiciliari, è uscito di casa armato di un grosso coltello per un 'chiarimento' con un rivale a colpi di lame e mazze di ferro. Rimasto gravemente ferito nella rissa, per lui è scattato anche l'arresto.

E' successo ieri intorno alle 15 in via dei Sommozzatori, nella zona di Esposizione. In seguito a una segnalazione, dopo pochi minuti sono arrivate sul posto le pattuglie del Reparto Volanti e del Commissariato Spinaceto, ma dei due contendenti nessuna traccia. Dopo aver ascoltato alcuni testimoni, gli agenti hanno rintracciato l'uomo, un 37enne, in ospedale, dove era stato ricoverato in attesa di essere sottoposto ad intervento chirurgico per una profonda coltellata all’inguine.

Nel prosieguo delle indagini gli agenti, visionando i filmati di alcune telecamere poste vicino la sua abitazione, lo hanno riconosciuto mentre usciva di casa armato di un coltello. Alla luce degli elementi acquisiti i poliziotti lo hanno arrestato. Piantonato nella sua stanza di ospedale, l’uomo è accusato di lesioni aggravate, porto abusivo di arma impropria ed evasione. In serata è stato identificato anche il secondo uomo, rintracciato presso la sua abitazione e denunciato per lesioni aggravate e porto abusivo di arma impropria.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.