Home . Fatti . Cronaca . Piemonte, formazione obbligatoria per chi fa tatuaggi e piercing

Piemonte, formazione obbligatoria per chi fa tatuaggi e piercing

CRONACA
Piemonte, formazione obbligatoria per chi fa tatuaggi e piercing

Da oggi anche in Piemonte diventa obbligatoria la formazione per gli esercenti l’attività di tatuaggio, piercing e trucco permanente. La Giunta Regionale ha, infatti, dato il via libera al provvedimento che disciplina corsi di formazione sui rischi sanitari delle attività di tatuaggio, piercing e trucco permanente.

La delibera prevede un percorso formativo obbligatorio sia per quanti già eseguono prestazioni di tatuaggio, piercing e trucco permanente, sia per coloro che intendono avviare tali attività, finalizzato ad acquisire adeguate conoscenze sotto i profili igienico-sanitari e di prevenzione. Il percorso prevede 94 ore totali, comprensive di esame finale, suddivise in 4 moduli e il possesso dell’attestato di frequenza con profitto al corso è condizione necessaria per l’apertura di nuove attività.

Docenti saranno medici, chimici, infermieri, tecnici della prevenzione, esperti in materie giuridiche e operatori Arpa. Tra gli argomenti di studio, anatomia e fisiologia della pelle, prevenzione delle malattie infettive (Hiv, epatite virale), sterilizzazione, disinfezione, rischi per la salute (reazioni avverse, allergie), requisiti igienico-sanitari dei locali e delle attrezzature, normative europee, nazionali e regionali, aspetti medico-legali, smaltimento dei rifiuti.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI