Home . Fatti . Cronaca . Cargo esce di pista e finisce in strada, paura all'aeroporto di Orio al Serio /Foto

Cargo esce di pista e finisce in strada, paura all'aeroporto di Orio al Serio

CRONACA
Cargo esce di pista e finisce in strada, paura all'aeroporto di Orio al Serio /Foto

L'aereo DHL in atterraggio sfonda la rete della pista dell'Aeroporto di Orio al Serio e invade la superstrada (Twitter/Fotogramma)

E' tornato operativo poco prima delle 7 l'aeroporto di Bergamo Orio al Serio, chiuso durante la notte per un incidente che ha visto coinvolto, in fase di atterraggio, un aereo cargo 737-400 della Dhl in arrivo da Parigi Charles De Gaulle, uscito di pista e finito in strada. L'equipaggio, composto da comandante e primo ufficiale, è rimasto illeso. Lo comunica il gestore dello scalo Sacbo. In seguito all’incidente la viabilità sul ramo di SP 591bis è stata interrotta. (FOTOGALLERY)

L'aeroporto era stato chiuso a causa di un incidente alle 4 di questa mattina. Sono state subito avviate le procedure di emergenza per la messa in sicurezza delle aeree interessate e delle infrastrutture di volo. Intanto, l'Agenzia nazionale per la sicurezza del volo (Ansv) ha fatto sapere in una nota di aver aperto "un'inchiesta di sicurezza di competenza e contestualmente disposto l'invio di un team investigativo presso l'aeroporto di Bergamo Orio al Serio".

L'operatività dell'Aeroporto di Bergamo, spiega la Sacbo in un aggiornamento della situazione dello scalo, è ripresa dalle 6.47 di questa mattina e "le procedure di imbarco stanno procedendo, pure in presenza di ritardi". "Il personale aeroportuale - riferisce ancora la società di gestione dello scalo - sta provvedendo all'assistenza dei passeggeri in partenza sui voli cancellati nei limiti delle contingenze operative".

Uno dei problemi riguarda il traffico stradale e autostradale nei pressi dell'aeroporto, dove sono in corso le operazioni di rimozione del velivolo, finito sulla provinciale 591 che conduce al centro commerciale Oriocenter. Proprio il centro commerciale, regolarmente aperto, invita la clientela in una nota a "percorrere vie alternative (Grassobbio e Azzano San Paolo) in entrata e in uscita da Oriocenter per evitare di congestionare la zona interdetta al traffico.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.