Home . Fatti . Cronaca . Roma, picchia moglie con guantoni da boxe: arrestato

Roma, picchia moglie con guantoni da boxe: arrestato

CRONACA
Roma, picchia moglie con guantoni da boxe: arrestato

(Fotogramma)

Era appena tornato dai festeggiamenti per la tradizionale 'Sagra dell’uva' a Marino (Roma) quando, forse ancora in preda ai fumi dell’alcol, un uomo di 37 anni ha indossato un paio di guantoni da boxe e ha iniziato a colpire la moglie, davanti alla figlia terrorizzata di soli 10 anni. La richiesta di aiuto della donna, che in un attimo di distrazione del suo aguzzino è riuscita a chiamare il 112, ha permesso ai Carabinieri della Stazione di Marino di intervenire tempestivamente evitando peggiori conseguenze.

I carabinieri hanno fatto irruzione nell’appartamento ed hanno trovato la donna con il viso tumefatto che tentava invano di schivare i colpi che il marito le stava infierendo. Dopo essere stata visitata dai medici dell’ospedale, la donna ha ottenuto una prognosi di 25 giorni, mentre l’uomo ora si trova nel carcere di Velletri: rischia fino a cinque anni di reclusione.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI