Home . Fatti . Cronaca . Terremoto, anche la Nasa scende in campo: con l'Asi per fornire le mappe delle aree colpite

Terremoto, anche la Nasa scende in campo: con l'Asi per fornire le mappe delle aree colpite

CRONACA
Terremoto, anche la Nasa scende in campo: con l'Asi per fornire le mappe delle aree colpite

Gli Stati Uniti "sono pronti, come sempre, a fornire assistenza in questo momento difficile" per l'Italia, dopo l'ultimo forte terremoto nelle Marche e in Umbria. Lo ha detto all'Adnkronos una portavoce del dipartimento di Stato americano, Meaghan Monfort, sottolineando che, "anche se l'Italia non ha chiesto alcuna assistenza internazionale, le agenzie tecniche come il Jet propulsion laboratory della Nasa e l'Agenzia spaziale italiana (Asi) stanno lavorando insieme per fornire alle autorità della Protezione civile mappe dettagliate delle aree colpite sulla base dei dati satellitari".

Queste mappe "possono essere usate per localizzare le zone danneggiate e pianificare la ricostruzione", prosegue la portavoce, che ha poi sottolineato "gli enormi sforzi di molte organizzazioni non governative americane e del settore privato e di migliaia di cittadini americani che hanno dato il loro sostegno ai soccorsi in Italia in risposta a questa tragedia".

Il dipartimento di Stato ha quindi espresso solidarietà a tutti quanti sono stati colpiti dal terremoto: "I nostri pensieri vanno ai molti feriti, restiamo in contatto con le autorità italiane".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.