Home . Fatti . Cronaca . Referendum sul lavoro, Cgil in piazza

Referendum sul lavoro, Cgil in piazza

CRONACA
Referendum sul lavoro, Cgil in piazza

Parte ufficialmente oggi in tutta Italia la campagna della Cgil per i due referendum sul lavoro che sono stati ammessi dalla Consulta. L’obiettivo è quello di portare alle urne 26 milioni di cittadini. A Roma è in programma la manifestazione con il segretario generale della confederazione, Susanna Camusso mentre in molte altre città italiane parleranno gli altri dirigenti della Cgil e dove si svolgeranno i presidi e i volantinaggi.

Alla ‘Giornata nazionale’ della campagna referendaria partecipano tutti gli altri componenti della segreteria nazionale della Cgil: Nino Baseotto sarà a Genova, in Piazza Matteotti; Vincenzo Colla a Napoli, in Via Toledo; Rossana Dettori a Bari, in Via Argiro; Gianna Fracassi a Firenze, in Piazza dei Ciompi; Roberto Ghiselli a Pesaro, in Portale San Domenico; Franco Martini a Torino, in Piazza Castello; Giuseppe Massafra a Milano, in Corso di Porta Vittoria; Tania Scacchetti a Bologna, in Piazza Nettuno.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI