Home . Fatti . Cronaca . Torino, chiuso laboratorio della droga: un arresto

Torino, chiuso laboratorio della droga: un arresto

CRONACA

"Produco cannabis biologica per curarmi". Si è difeso così un operaio 25enne arrestato residente in Valsusa con i carabinieri che lo hanno arrestato dopo aver scoperto nella sua abitazione una serra artigianale per la produzione di marijuana. A segnalare la presenza di un presunto laboratorio e centro di vendita dello stupefacente erano state diverse telefonate che denunciavano l'esistenza di quella che avevano chiamato 'una casa della droga'.

Durante la perquisizione i militari hanno trovato una serra artigianale per la produzione della marijuana, 5 kg di marijuana essiccata, 100 piante verdi di marijuana, oli derivati da hashish, 1 bilancino e materiale per il confezionamento in dosi. All’interno di alcuni cartoni per pizza d’asporto, inoltre, i militari hanno trovato diverse dosi di stupefacente, molto probabilmente pronte per essere consegnati ai clienti.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI