Home . Fatti . Cronaca . Allarme Usa: in Italia rischio morbillo

Allarme Usa: in Italia rischio morbillo

CRONACA
Allarme Usa: in Italia rischio morbillo

(Fotogramma)

I Cdc (Centers for Disease Control and Prevention), i centri per la prevenzione e il controllo delle malattie, lanciano negli Usa l'allerta ai viaggiatori sull'aumento dei casi di morbillo in Italia, raccomandando a chi deve recarsi nel nostro Paese di assicurarsi di essere vaccinati contro l'infezione. Lo stesso consiglio viene rivolto a chi pianifica trasferte in Romania, Belgio e Germania, tutte nazioni interessate - come l'Italia - da un boom di casi di morbillo nel 2017.

La notizia rimbalza su media internazionali come 'Outbreak News Today', magazine dedicato alle malattie infettive. Relativamente all'Italia, si ricorda che dall'inizio del 2017 al 4 aprile scorso sono stati registrati 1.333 casi di morbillo con 131 infezioni fra operatori sanitari, in 19 su 21 regioni della Penisola. La maggior parte delle infezioni (93%) sono state segnalate in Piemonte, Lazio, Lombardia, Toscana, Abruzzo e Sicilia, perlopiù in persone di età superiore ai 15 anni e non vaccinate (88%).

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI