Home . Fatti . Cronaca . Saviano: "Chiusura frontiere un favore all'Is"

Saviano: "Chiusura frontiere un favore all'Is"

CRONACA
Saviano: Chiusura frontiere un favore all'Is

(Fotogramma)

La chiusura delle frontiere sarebbe un favore all'Is. Lo scrive Roberto Saviano in un post pubblicato su Facebook dopo l'attacco compiuto a Parigi. "Chi trae vantaggio dagli attentati terroristici? La domanda che dobbiamo farci è esattamente questa. L'arresto dell'uomo ritenuto l'attentatore di Dortmund fa riflettere: un ventottenne che avrebbe scommesso al ribasso sulle azioni del Borussia . Se fossero morti i giocatori e l'allenatore, i 78mila euro investiti in borsa sarebbero potuti diventare 3,9 milioni di euro", dice lo scrittore.

"Non è stato terrorismo e questo ha dato la lucidità per capire che c'era qualcuno che avrebbe tratto vantaggio. Di fronte all'attacco sugli Champs Elysees di ieri sera, le reazioni, invece, sono arrivate d'istinto: "Ci saranno altri attentati", "chiudiamo le frontiere", "serve pugno di ferro", "tutti deportati", "tutti in galera". Queste sono le frasi che sentiamo ripetere più spesso, frasi che non ci consentono di capire chi realmente tragga giovamento dal terrore che vive l'Europa", aggiunge.

"E se i nuovi fascismi, apparentemente innocui, sono solo utili idioti, a trarre realmente vantaggio dalla chiusura delle frontiere e dalla nostra incapacità di accogliere chi, fuggendo da persecuzioni e morte, raggiunge l'Europa, è lo Stato Islamico. Chi non raggiungerà l'Europa diventerà uno di loro, per necessità, per rabbia, per vendetta, per forza, non c'è scelta. Accogliere significa sottrarre risorse umane a chi ci minaccia. Accogliere significa salvare oggi chi arriva, per salvare domani noi", conclude.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI