Home . Fatti . Cronaca . Infrazioni e multe: ecco il 'Bignami' delle più diffuse

Infrazioni e multe: ecco il 'Bignami' delle più diffuse

CRONACA
Infrazioni e multe: ecco il 'Bignami' delle più diffuse

(Fotogramma)

Italiani e codice della strada? Un rapporto tormentato. Non sempre, infatti, i cittadini sono rispettosi di quanto imposto dalla legge e spesso tendono a infrangere i divieti, incuranti del pericolo che possono causare a loro stessi e, soprattutto, agli altri. Ma quali sono le multe più diffuse nel Belpaese? E quanto costa esattamente eludere le regole della strada? Ecco di seguito un elenco con le infrazioni più comuni in Italia e le relative sanzioni, per ricordare ad ogni automobilista o centauro che la cautela alla guida e il rispetto del codice pagano sempre e costano infinitamente meno.

Revisione veicolo (Art. 80) - Da 168 a 674 euro per veicolo che circola senza revisione; per i recidivi la multa sale da 336 a 1.348 euro, mentre per circolazione con veicolo sospeso fino all'esito della revisione si va da 1.941 a 7.767 euro più la sanzione accessoria del fermo del veicolo per 90 gg

Guida senza patente (Art. 116) - Da 2.257 a 9.032 euro ed arresto fino ad 1 anno in caso di reiterazione nel biennio, più fermo del veicolo per 3 mesi come sanzione accessoria

Superamento limiti velocità per patentati da meno di 3 anni (Art. 117) - Da 160 a 641 euro e ritiro e sospensione della patente da 2 a 8 mesi come sanzione accessoria

Guida con patente scaduta (Art. 126) - Da 168 a 674 euro, oltre al ritiro della patente e della carta di qualificazione come sanzione accessoria

Velocità (Art. 141) - La mancata riduzione della velocità in caso di incroci, curve, scuole, forti discese o insufficiente visibilità può costare da 84 a 335 euro

Superamento dei limiti di velocità (Art. 142) - Da 41 a 168 euro per inosservanza del limite minimo; da 41 a 168 euro per il superamento del limite oltre i 10 km/h; da 10 km/h a 40 km/h da 168 a 674 euro; da 40 km/h fino a 60 km/h da 527 a 2.108 euro più la sanzione accessoria della sospensione della patente da 1 a 3 mesi; oltre i 60 km/h la multa parte da 821 fino ad arrivare ai 3.287 euro più la sanzione accessoria che prevede la sospensione della patente da 6 a 12 mesi e la sua revoca in caso di reiterazione nel biennio

Precedenza (Art. 145) - La violazione dell'obbligo di precedenza e di arresto agli incroci può costare da 162 a 646 euro. Se la violazione avviene dalle ore 22,01 alle ore 6,59 tuttavia il costo della sanzione aumenta da 205,33 a 817,33 euro. La sanzione accessoria prevede inoltre la sospensione della patente da 1 a 3 mesi

Guida senza casco (Art. 171) - Guidare privi di casco, o con casco non regolarmente allacciato o non omologato può costare da 80 a 323 euro più il fermo del veicolo per 60 gg

Cinture di sicurezza (Art. 172) - Guidare senza cinture o senza che i bimbi siano assicurati a sistemi di ritenuta può costare da 80 a 323 euro più la sospensione della patente da 15 giorni a 2 mesi in caso di reiterazione nel biennio

Guida senza letti o col telefonino (Art. 173) - La guida senza l'uso di lenti, qualora prescritte, costa da 80 a 323 euro; inoltre utilizzare apparecchi telefonici senza l'uso del vivavoce o di cuffie può costare da 160 a 641 euro più la sospensione della patente da 1 a 3 mesi in caso di reiterazione nel biennio

Guida sotto effetto di alcool (Art. 186) - Con tasso alcolemico da 0.5 a 0.8 g/l da euro 527 a 2.108 euro (aumentate da 1/3 alla metà dalle ore 22,00 alle ore 7,00) più sospensione della patente da 3 a 6 mesi; con tasso da 0.8 a 1.5 g/l da euro 800 a 3.200 euro (aumentate da 1/3 alla metà dalle ore 22,00 alle ore 7,00) e arresto fino a 6 mesi più sanzione accessoria della sospensione della patente da 6 mesi ad 1 anno; con tasso alcolemico superiore a 1.5 g/l, la sanzione prevede da euro 1.500 a 6.000 euro (aumentate da 1/3 alla metà dalle ore 22,00 alle ore 7,00) e arresto da 6 mesi ad 1 anno. Il rifiuto dell'accertamento dello stato di ebbrezza può costare da euro 1.500 a 6.000 euro e arresto da 6 mesi ad 1 anno, più sospensione della patente da 6 mesi a 2 anni, revoca della patente in caso di reiterazione nel biennio e confisca del veicolo (se non appartenente ad altri). Per tutti, inoltre, sanzioni raddoppiate in caso di incidente e fermo del veicolo per 180 gg. (se non appartenente ad altri).

Guida sotto effetto di stupefacenti (Art. 187) - Guidare sotto effetto di sostanze stupefacenti o rifiutarsi di sottoporsi ad accertamenti può costare da euro 1.500 a 6.000 euro (aumentate da 1/3 alla metà dalle ore 22,00 alle ore 7,00) e arresto da 6 mesi ad 1 anno, sospensione della patente da 1 a 2 anni, revoca della patente in caso di reiterazione nel triennio, confisca del veicolo (se non appartenente ad altri). Le sanzioni inoltre sono raddoppiate in caso di incidente e fermo del veicolo per 180 gg. (se non appartenente ad altri)

Parcheggio in zona invalidi (Art. 188) - Parcheggiare senza diritto in uno spazio riservato alle persone con disabilità può costare da 84 a 335 euro

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI