Home . Fatti . Cronaca . Migranti, Cantone: "Servizi sociali macchiati da interessi e patologie"

Migranti, Cantone: "Servizi sociali macchiati da interessi e patologie"

CRONACA
Migranti, Cantone: Servizi sociali macchiati da interessi e patologie

(Afp)

Il "settore dei servizi sociali" è da un lato "una delle medaglie, una delle parti migliori del Paese", ma allo stesso tempo continua ad essere "macchiato da interessi e situazioni di tipo patologico". Lo ha detto il Presidente dell’Autorità nazionale anticorruzione, Raffaele Cantone, intervenendo di fronte alla Commissione parlamentare di inchiesta sul sistema di accoglienza, di identificazione ed espulsione. Per questo motivo l'Anac è intervenuta per mettere a punto "una serie di attività di regolazione che possano evitare il ripetersi di situazioni patologiche". Cantone ha citato ad esempio il bando d'appalto per la gestione del Cara di Mineo, che sembrava "costruito per eliminare ogni concorrenza e non aveva una divisione di lotti".

L'Anac, sottolinea ancora Cantone, "si attiverà per valutare se ci sono i presupposti per un commissariamento" del Cara di Crotone. "Bene ha fatto il ministro" dell'Interno Marco Minniti a disporre un'ispezione al Cara, di cui l'Anac, ha aggiunto, chiederà di avere i risultati

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI