Veterinario trovato morto ad Ancona, fermato collaboratore

Al termine di un lungo interrogatorio è stato posto in stato di fermo per omicidio il collaboratore, 23enne di Ascoli Piceno, del veterinario trovato morto con ferite da arma da taglio a bordo di un'ambulanza veterinaria ieri sulla strada Chiaravalle. E' stato il sostituto procuratore di Ancona Marco Pucilli a disporre il fermo dopo l'interrogatorio durato tutta la notte. Ora il collaboratore si trova nel carcere di Montacuto.

Il 23enne, a sua volta ferito, aveva riferito che il veterinario e lui sarebbero stati aggrediti.