Home . Fatti . Cronaca . Otite curata con omeopatia, morto il bimbo di 7 anni

Otite curata con omeopatia, morto il bimbo di 7 anni

CRONACA
Otite curata con omeopatia, morto il bimbo di 7 anni

(Fotogramma)

E' morto il bimbo di 7 anni ricoverato in Rianimazione all'Ospedale Salesi di Ancona per un'otite. Il bambino, originario di Cagli (Pesaro), era stato curato con l'omeopatia invece degli antibiotici ed era arrivato in ospedale già in gravi condizioni.

"Nella prima mattinata - si legge nel bollettino medico appena diramato - il quadro clinico del paziente si presentava con una stabilità cardio-circolatoria, parametri ventilatori e della diuresi validi. Persistenza del quadro neurologico di Coma irreversibile. Effettuato un nuovo controllo Elettroencefalografico che risultava con assenza di attività elettrica, è stata contattata la Direzione Medica si è provveduto a convocare la Commissione per l’accertamento della morte cerebrale".

Dalla direzione del Salesi è stata trasmessa una segnalazione sul caso alla procura di Ancona e alla procura dei minori.

I genitori del bambino "hanno congiuntamente dato il consenso al prelievo degli organi" ha affermato la Coordinatrice regionale ai trapianti, Francesca De Pace, che ha aggiunto: "La scelta di donare gli organi e di darne comunicazione riflette la volontà maturata dai genitori, nel momento più brutto della loro vita, di dare speranza ad altri piccoli pazienti. Il loro gesto generoso salverà altre vite".

"Ringraziamo moltissimo questi genitori per la scelta della donazione - ha commentato il direttore del Centro nazionale trapianti, Alessandro Nanni Costa - che testimonia, oltre alla loro generosità e all'attenzione verso i piccoli pazienti in attesa di organi, anche la fiducia nel sistema sanitario e nei medici che hanno preso in carico il loro figlio".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.