Home . Fatti . Cronaca . Venier: "Per una multiutility, lo sviluppo del territorio è condizione di vita"

Venier: "Per una multiutility, lo sviluppo del territorio è condizione di vita"

CRONACA
Venier: Per una multiutility, lo sviluppo del territorio è condizione di vita

(Fotolia)

"Per noi l'efficienza energetica è l'elemento chiave verso cui far guardare i nostri clienti". Parola di Stefano Venier, amministratore delegato di Hera S.p.A.. Attenzione particolare è quella riservata dal Gruppo al contesto: il valore economico complessivamente distribuito sul territorio a lavoratori, azionisti, finanziatori e istituti bancari, pubblica amministrazione e comunità locale nel 2016 è salito a oltre 1,7 miliardi.

Fondamentale per il Gruppo anche l'attenzione ai dipendenti, voce rilevante nel Bilancio di Sostenibilità 2016 presentato questa mattina: grazie al nuovo piano aziendale lo scorso anno (Hextra), i quasi 2 milioni di euro a disposizione dei lavoratori sono stati destinati a servizi di welfare in sei ambiti diversi, per favorire la conciliazione vita-lavoro e la solidarietà.

"Non consideriamo i nostri obiettivi ambiziosi, ma sostenibili, perseguiti con ambizione - continua Venier - Per una multiutility come la nostra, lo sviluppo del territorio è la condizione essenziale di vita, da affiancare alla promozione di una nuova educazione civica in una prospettiva di circolarità e di uso efficiente delle risorse. Hera sarà protagonista di questa fase di trasformazione".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI