Home . Fatti . Cronaca . Monza, furto da 45mila euro nella Villa Reale: tre arresti

Monza, furto da 45mila euro nella Villa Reale: tre arresti

CRONACA
Monza, furto da 45mila euro nella Villa Reale: tre arresti

Gli agenti del commissariato di Monza, in collaborazione con personale della questura di Milano e del reparto prevenzione crimine Lombardia, hanno eseguito tre ordinanze di misura cautelare in carcere in merito al furto all'interno della Villa Reale consumato la sera del 9 gennaio scorso. In particolare, T.M. 54 anni, è accusato di essersi introdotto all’interno della villa durante l'orario di chiusura e dopo aver orientato verso l’alto la videocamera di sicurezza di essere entrato nel locale dove c'è la cassaforte e di aver prelevato l'incasso della biglietteria e del servizio book shop per un totale di circa 45.000 euro.

Il colpo, eseguito a tempo di record in un minuto e 30 secondi, è stato realizzato approfittando delle condizioni favorevoli create dal rapporto di lavoro della compagna, F.B. e di un amico F.D. La prima dipendente presso la Villa Reale e addetta al servizio di biglietteria e, dunque, a conoscenza dei luoghi, delle modalità di custodia del denaro, dei giorni di prelievo degli incassi, nonché del codice numerico di apertura della cassaforte, e, il secondo dipendente addetto al servizio di vigilanza, a conoscenza dell’esatta ubicazione delle telecamere di videosorveglianza e del funzionamento dei sistemi di allarme.

L’attività di indagine, supportata da attività tecnica d’intercettazione telefonica e ambientale, ha permesso di accertare come l'autore materiale del furto abbia usato parte del bottino - circa 20.000 euro - per l'acquisto di cocaina da piazzare nelle aree di spaccio di Giussano e Carate Brianza. In merito a questa attività, sono state eseguiti otto decreti di perquisizione tra le province di Monza e Como: sono stati sequestrati 25 grammi di cocaina, 22 grammi di marijuana, denaro contante per un totale di 1.200 euro e telefoni cellulari.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI