Home . Fatti . Cronaca . Gdf a L'Aquila celebra fondazione: medaglie d'oro per soccorritori sisma

Gdf a L'Aquila celebra fondazione: medaglie d'oro per soccorritori sisma

CRONACA
Gdf a L'Aquila celebra fondazione: medaglie d'oro per soccorritori sisma

La Guardia di Finanza celebra mercoledì a L'Aquila il 243esimo anno di fondazione ricordando gli atti di eroismo e altruismo dei suoi militari durante le tragiche scosse dello scorso anno nel Centro Italia (Amatrice e Rigopiano) e gli interventi durante il sisma del 2009 in Abruzzo. Saranno 9 i riconoscimenti individuali ai militanti del corpo (medaglia d'oro al valore civile) in particolare il Soccorso Alpino delle Fiamme Gialle per atti di "straordinario coraggio e altruismo e per meriti eccezionali". Tra questi militari anche il tenente Boncompagni che insieme al suo cane Amos "si calava in strettoie e cunicoli" per salvare chi era ancora in vita dopo il sisma ad Amatrice.

La giornata di mercoledì si svolgerà nella piazza d'armi della caserma 'Vincenzo Giudice' di Coppito (L'Aquila) tristemente famosa per essere stata il luogo dei funerali delle vittime del terremoto in Abruzzo. Allo stesso tempo la scelta di questa struttura per celebrare la fondazione delle Fiamme Gialle è un atto simbolico e vuole essere un omaggio e un ricordo della tragedia e degli eroi di quei giorni. Per l'evento, che vedrà la presenza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, del ministro dell'Economia e delle Finanze Pier Carlo Padon, del Comandante generale della Guardia di Finanza generale del Corpo d'armata Giorgio Toschi, saranno schierati 678 militari, tra cui 100 ufficiali, 578 tra ispettori, sovraintendenti e finanzieri. Sfileranno inoltre mezzi e divise storici del corpo ed è previsto il passaggio di alcuni elicotteri per salutare il presidente della Repubblica.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI