Tragedia al poligono, si spara istruttore di tiro

Un istruttore di tiro di 30 anni si è suicidato sparandosi un colpo di pistola in testa. L'uomo è stato trovato morto dalla polizia di Ascoli Piceno all'interno del poligono di tiro di Campolungo. Il 30enne, originario di Martinsicuro, prima di spararsi usando una pistola trovata sul posto ha inviato un messaggio al presidente del poligono avvertendo che si sarebbe suicidato.