Home . Fatti . Cronaca . Roma, bengalese aggredito perché destinatario casa popolare

Roma, bengalese aggredito perché destinatario casa popolare

CRONACA
Roma, bengalese aggredito perché destinatario casa popolare

Picchiato e insultato perché straniero 'colpevole' di essere destinatario di un alloggio popolare del Comune di Roma. Vittima un bengalese di 52 anni, che ha denunciato l'aggressione al commissariato Casilino. Secondo quanto riferito agli agenti, l'uomo il 26 giugno scorso si è recato a vedere l'alloggio che gli era stato assegnato, in via Largo Ferruccio Mengaroni, nel quartiere Tor Bella Monaca. Lì però sarebbe stato avvicinato e aggredito da quattro ragazzi italiani, tra i 20 e i 25 anni. A scatenare la rabbia del branco, secondo quanto riferito dall'uomo, il fatto che fosse straniero destinatario di un alloggio popolare.

Il Campidoglio ha contattato il suo legale per esprimere "piena vicinanza e solidarietà alla vittima per l'aggressione subita". L'amministrazione, a quanto si apprende dal Campidoglio, "si è resa disponibile a incontrare al più presto la vittima e si impegna a trovare una soluzione abitativa alternativa".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI