Home . Fatti . Cronaca . Furbetti del badge in provincia di Caserta: 29 indagati, 5 sospesi

Furbetti del badge in provincia di Caserta: 29 indagati, 5 sospesi

CRONACA
Furbetti del badge in provincia di Caserta: 29 indagati, 5 sospesi

(Fotogramma)

Cinque dipendenti del Comune di Frignano (Caserta) sono indagati per truffa aggravata e falsa attestazione sulla presenza al lavoro e sono stati raggiunti dalla misura interdittiva della sospensione dall'esercizio del pubblico ufficio. La misura è stata emessa dal gip del Tribunale di Napoli Nord ad esito delle indagini svolte dai Carabinieri della stazione di Frignano e del reparto territoriale di Aversa e coordinate dalla Procura di Napoli Nord. I 5 dipendenti, spiega il procuratore Francesco Greco, avrebbero "falsamente attestato la propria presenza in servizio" attraverso "l'irregolare utilizzo del sistema di rilevazione automatico di presenze".

Le indagini, svolte tra novembre e dicembre del 2016, hanno consentito di raccogliere indizi non solo a carico dei 5 dipendenti raggiunti dalla misura cautelare, ma anche nei confronti di altri 29 dipendenti che, secondo l'ipotesi accusatoria, si erano ripetutamente assentati dal posto di lavoro per adempiere a incombenze di natura privata.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI