Home . Fatti . Cronaca . Napoli, maxi sequestro di armi: kalashnikov e pistole in un garage

Napoli, maxi sequestro di armi: kalashnikov e pistole in un garage

CRONACA
Napoli, maxi sequestro di armi: kalashnikov e pistole in un garage

(FOTOGRAMMA)

Un vero e proprio arsenale è stato scoperto dai carabinieri della Tenenza di Marano e del Nucleo Investigativo di Castello di Cisterna, nel Napoletano, nel garage di un incensurato 22enne.

L'area è quella di influenza del clan camorristico degli “Orlando”, “Nuvoletta” e “Polverino”, al centro di un'operazione che il 18 aprile scorso ha portato all’esecuzione di 33 misure cautelari da parte degli stessi militari.

Sequestrati quattro kalashnikov, una mitragliatrice, un fucile, tre pistole semiautomatiche, caricatori e circa 600 cartucce. Ritrovati anche due scooter e un furgone rubati, tre coltelli, parrucche e giubbetti antiproiettile.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI