Home . Fatti . Cronaca . Tiffany svela la sua nuova boutique in Piazza Duomo

Tiffany svela la sua nuova boutique in Piazza Duomo

CRONACA
Tiffany svela la sua nuova boutique in Piazza Duomo

Duomo di Milano

In totale 'Fifth Avenue style', tra elementi déco e grandi lampadari di cristallo, Tiffany & Co. ha inaugurato la sua nuova boutique in Piazza Duomo, che è la terza in città insieme a quella di Via della Spiga e al negozio all’interno dello store Excelsior in Galleria del Corso. Il nuovo negozio è una vera e propria Tiffany House, uno spazio di mille quadrati distribuito su due livelli, dove a gioielli e pietre preziose si unisce un inedito percorso nell’arte contemporanea.

"Aprire un terzo negozio in questa città di fama internazionale e capitale del lusso, dove siamo presenti dal 1989, sottolinea l’importanza del mercato italiano e la nostra volontà di continuare a proporre lo stile e l’innata eleganza dei gioielli Tiffany", sostiene Marc Jacheet, presidente Emea di Tiffany.

Il nuovo negozio Tiffany, la decima apertura in Italia, è anche una "Tiffany Art Box", per le opere che otto artisti - Alek O., Gio Pastori, Felice Serreli, Loris Cecchini, Zeno Peduzzi, Patrick Tuttofuoco, Gianluca Franzese e Niccolò Fiorentini – hanno pensato e realizzato appositamente per il nuovo spazio. Si tratta di creativi scelti dal brand americano, insieme all’Artist Consultant Alessandro Arensberg, per il loro ruolo riconosciuto sulla scena artistica, ma anche per la loro relazione con la città di Milano.

I visitatori italiani e internazionali potranno ammirare le opere d’arte in un negozio "dall’atmosfera architettonica irripetibile, ospitato in uno storico palazzo con vista Duomo, ricco di dettagli di design" mai casuali e a cui la gioielleria multinazionale ha attinto dalle vaste possibilità offerte dal Made in Italy. Tra questi, spiccano i tavoli in marmo di Carrara, le finiture in ottone, le lavorazioni e gli arredi realizzati appositamente per lo spazio da aziende italiane come Molteni, Giorgetti e Minotti.

Il risultato è uno store in cui gli elementi comuni a tutti i negozi Tiffany si combinano ad altri realizzati ad hoc. Se gli archi si rifanno alla struttura originale, le pareti con dettagli in Amazzonite, il legno con dettagli intarsiati, gli elementi déco, il suggestivo lampadario in cristallo, riflettono invece la tradizione di Tiffany & Co. in un ideale fil rouge che unisce Milano a New York.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI