Home . Fatti . Cronaca . No al panino da casa, arriva la mensa scolastica obbligatoria

No al panino da casa, arriva la mensa scolastica obbligatoria

CRONACA
No al panino da casa, arriva la mensa scolastica obbligatoria

(Fotogramma)

No al panino da casa e sì alla mensa scolastica obbligatoria. E' quanto prevede il Ddl sulla ristorazione collettiva presentato nel 2015 e tornato in questi giorni sul tavolo della Commissione agricoltura del Senato. A un anno dalla sentenza della Corte d'Appello di Torino, che ha riconosciuto agli alunni delle scuole elementari e medie il diritto al pasto portato da casa in seguito al ricorso dei genitori, il governo sta pensando di imporre la mensa scolastica per legge. Nello specifico, l'art.5 del testo attualmente in esame, spiega che "i servizi di ristorazione scolastica sono parte integrante delle attività formative ed educative erogate dalle istituzioni scolastiche". In pratica, la mensa diventa obbligatoria mentre viene bandito il pranzo fai-da-te più volte sollecitato dalle famiglie degli alunni, già sul piede di guerra. "In tutta Italia è crescente il numero di famiglie che scelgono il pasto da casa perché insoddisfatte della scarsa qualità del servizio mensa e di tariffe troppo elevate - sostengono i genitori della Rete nazionale delle commissioni mensa - "rendere obbligatoria l'iscrizione al servizio mensa a pagamento rappresenta un colpo di spugna che cancella lo strumento di pressione più forte per il cambiamento in mano alle famiglie: il pasto da casa".


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.