Ancona, infastidito dal clacson insegue e aggredisce automobilista disabile

Ha inseguito e aggredito un automobilista disabile 'colpevole' di aver suonato il clacson. Protagonista della vicenda, avvenuta ieri sul lungomare di Senigallia, un 47enne romano, che sarebbe figlio di un politico della Capitale. A scatenare la sua rabbia il fatto che mentre faceva manovra sarebbe stato 'disturbato' dal clacson suonato dall'altro conducente che voleva avvertirlo del suo passaggio per evitare un incidente.

A quel punto l'uomo si sarebbe messo all'inseguimento della vettura, tamponandola e costringendola a fermarsi. Stando a quanto riferito da alcuni testimoni, il 47enne a quel punto avrebbe aggredito l'uomo a schiaffi. Sul posto carabinieri e vigili urbani.