Carminati, il fratello: "Preparate gli avvocati merd..."

"Iniziate a nominare gli avvocati mer...a voi e la mafia". Così Sergio Carminati, fratello di Massimo - il principale imputato nell'inchiesta su Mafia Capitale - commenta su Twitter la sentenza del Tribunale di Roma pronunciata oggi nell'aula bunker di Rebibbia. L'ex Nar, attualmente detenuto in regime di 41 bis nel carcere di Parma, è stato condannato a 20 anni di carcere mentre è stato assolto, come tutti gli altri imputati, dall'accusa di associazione mafiosa.