Home . Fatti . Cronaca . Roma, ultimatum Acea: "Piano Regione o acqua razionata"

Roma, ultimatum Acea: "Piano Regione o acqua razionata"

CRONACA
Roma, ultimatum Acea: Piano Regione o acqua razionata

“Acea ha appreso dai media quanto dichiarato poco fa dal presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti che chiede all’azienda di presentare un piano alternativo per fronteggiare l’emergenza idrica. Invero, come ribadito nel comunicato diramato questa mattina, Acea si era detta pronta ad ascoltare e collaborare con gli uffici regionali che, sempre attraverso la stampa, avevano annunciato di stare elaborando un proprio piano alternativo per ovviare alla captazione dell'acqua dal lago di Bracciano, prevedendo di utilizzare altre fonti o aumentando la portata di quelle attuali". Lo comunica Acea in una nota.

"Se questo piano alternativo non sarà illustrato all’azienda e l’ordinanza emessa dovesse restare in vigore - prosegue - Acea non potrà fare altro che procedere con il piano di rigide turnazioni già annunciato, ovviamente provvedendo ad informare nei prossimi giorni gli utenti circa le modalità di applicazione del piano stesso e fornendo consigli utili sugli usi idrici”.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI