Home . Fatti . Cronaca . "La luna è ricca d'acqua"

"La luna è ricca d'acqua"

CRONACA
La luna è ricca d'acqua

(Fotogramma)

Non solo c'è acqua, ma sulla luna ne è presente una quantità molta più alta del previsto. Ad affermarlo è una ricerca pubblicata su Nature Geoscience e realizzata dai ricercatori della Brown University di Providence, Usa, Ralph E. Milliken e Shuai Li, secondo i quali l'acqua si nasconderebbe all'interno delle rocce vulcaniche presenti sulla superficie lunare. Si tratta, spiega lo studio, di piccoli granelli di vetro vulcanico nati dall'eruzione del magma. Acqua simile a quella che si trova sulla Terra, insomma, ma che fa credere agli scienziati che all'interno del mantello lunare ce ne sia molta di più.

Gli studi effettuati in passato dagli scienziati della Brown sui campioni portati sulla Terra dalle missioni Apollo 15 e 17 avevano rilevato tracce di acqua in simili campioni vulcanici (si trattava di materiali a forma di "perline di vetro"). Stavolta, però, i ricercatori hanno trovato acqua nella maggior parte delle rocce vulcaniche mappate dai satelliti. Ora l'obiettivo è mappare i granelli in modo più dettagliato per capire come la concentrazione d'acqua possa variare a seconda dei diversi depositi presenti sulla superficie lunare.

"Cercheremo di integrare le nostre osservazioni satellitari con i modelli teorici sulle eruzioni vulcaniche - ha detto Milliken a 'space.com' - per indirizzare meglio le nostre stime sulla quantità d'acqua presente sulla luna. Meglio capiamo quanta acqua c'è e meglio possiamo stimare l'utilità dei depositi per una futura esplorazione umana".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI