Home . Fatti . Cronaca . Strage Foggia, Gargano perquisito a tappeto

Strage Foggia, Gargano perquisito a tappeto

CRONACA
Strage Foggia, Gargano perquisito a tappeto

Immagine d'archivio (FOTOGRAMMA)

Serie di perquisizioni dei carabinieri del Comando provinciale di Foggia nelle indagini sul quadruplice omicidio di ieri sulla strada tra Apricena e San Marco in Lamis in cui hanno perso la vita il boss Mario Luciano Romito, il cognato Matteo De Palma, entrambi di Manfredonia, e i due fratelli Luigi e Aurelio Luciani, contadini di San Marco in Lamis, forse eliminati in quanto testimoni.

Le perquisizioni hanno riguardato sia il territorio più vicino alla zona dell'agguato che la più vasta area garganica. Non è stata effettuata finora alcuna prova dello stub.

Intanto ieri è stata trovata a cinque chilometri di distanza dal luogo della carneficina la vettura, una Ford Cougar, utilizzata dai killer: era completamente bruciata.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.