Home . Fatti . Cronaca . Orsi, bar di Scanno ha chiesto cittadinanza onoraria per Gemma

Orsi, bar di Scanno ha chiesto cittadinanza onoraria per Gemma

CRONACA
Orsi, bar di Scanno ha chiesto cittadinanza onoraria per Gemma

"Grande dispiacere" per l'abbattimento dell'orsa KJ2 è stato espresso da Angelo Di Masso, titolare del bar dell'orso a Scanno. "La convivenza con gli animali va sempre rispettata - dice Angelo - La montagna è degli animali. Non conosco di preciso la situazione ma penso che si poteva almeno catturare e mettere in cattività. Se applicassimo lo stesso sistema agli esseri umani cosa accadrebbe?", si chiede.

Il titolare del bar di Scanno ha chiesto addirittura "la cittadinanza onoraria per l'orsa Gemma", che abita il parco nazionale d'Abruzzo e che, qualche tempo fa, fu protagonista di un'escursione in una casa del paese, creando non poche polemiche.

'Gemma, la madre degli orsi' è il documentario prodotto dal Corpo Forestale dello Stato e Adnkronos.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI