Home . Fatti . Cronaca . Papa: "Oroscopi e cartomanti, chi li consulta comincia ad affondare"

Papa: "Oroscopi e cartomanti, chi li consulta comincia ad affondare"

CRONACA
Papa: Oroscopi e cartomanti, chi li consulta comincia ad affondare

(Afp)

"Quando non ci si aggrappa alla Parola del Signore, ma si consultano oroscopi e cartomanti, si comincia ad andare a fondo". E' quanto avverte Papa Francesco, che durante l'Angelus in piazza San Pietro esorta i fedeli a "riflettere sulla nostra fede, sia come singoli sia come comunità ecclesiale", osservando che "paura e angoscia accompagnano i momenti più duri della vita nostra e della nostra comunità, segnata da fragilità interne e da difficoltà esterne".

Il Pontefice - riprendendo il brano evangelico di Gesù che cammina sulle acque e di Pietro che per paura rischia di affondare - spiega che "il Vangelo di oggi ci ricorda che la fede nel Signore e nella sua Parola non ci apre un cammino dove tutto è facile e tranquillo; non ci sottrae alle tempeste della vita. La fede ci dà la sicurezza di una presenza che ci spinge a superare le bufere esistenziali, la certezza di una mano che ci afferra per aiutarci ad affrontare le difficoltà, indicandoci la strada anche quando è buio. La fede non è una scappatoia dai problemi della vita, ma sostiene nel cammino e gli dà un senso".

"La realtà della Chiesa di tutti i tempi - sottolinea Francesco - è una barca che, lungo la traversata, vede anche venti contrari e tempeste, che minacciano di travolgerla. Ciò che la salva non sono il coraggio e le qualità dei suoi uomini: la garanzia contro il naufragio è la fede in Cristo e nella sua Parola".

"Su questa barca siamo al sicuro, nonostante le nostre miserie e debolezze", dice il Pontefice, esortando a "perdurare ben saldi nella fede per resistere alle bufere della vita, a rimanere sulla barca della Chiesa rifuggendo la tentazione di salire sui battelli ammalianti ma insicuri delle ideologie, delle mode e degli slogan".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI