Home . Fatti . Cronaca . Terrorismo, alzato il livello di allerta in Italia

Terrorismo, alzato il livello di allerta in Italia

CRONACA
Terrorismo, alzato il livello di allerta in Italia

(Fotogramma)

"Il livello di allerta in Italia è sempre molto alto e in questo caso viene ulteriormente alzato". Con queste parole Franco Roberti, procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo è intervenuto al filo diretto di Radio1 Rai dedicato ai fatti di Barcellona.

"Sembrerebbe, secondo le informazioni della polizia della Catalogna, che queste persone non abbiamo agito separatamente nei due attacchi e questo farebbe pensare a un cellula di più persone, quindi più di quelle due o tre cui eravamo abituati negli ultimi attacchi - ha proseguito Roberti -. Un maggior numero di persone fa pensare a una cellula più consistente, quindi a un maggior livello organizzativo che significa un maggior pericolo".

"La Procura di Roma ha fatto bene ad aprire un fascicolo perché sembra che ci possano essere italiani coinvolti tra i feriti. Collegamenti con italiani fino a ora non ne sono emersi - ha concluso - ma la situazione può cambiare da un momento all'altro".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI