Home . Fatti . Cronaca . Roma, per sviare sospetti portava in macchina il nonno: arrestato pusher

Roma, per sviare sospetti portava in macchina il nonno: arrestato pusher

CRONACA
Roma, per sviare sospetti portava in macchina il nonno: arrestato pusher

(Fotogramma)

Per sviare sospetti portava in macchina il nonno proprio mentre trasportava droga. Un pusher del quartiere di San Basilio, un 27enne romano, è stato arrestato dalla polizia di Stato.

Gli agenti del commissariato San Basilio hanno notato il giovane salire a bordo di un'auto con una busta di carta, alla quale prestava molta attenzione, e lo hanno fermato poco distante. Dalla perquisizione, gli agenti hanno trovato cinque parallelepipedi, confezionati con scotch per imballaggi, contenenti a loro volta 25 tavolette di hashish, pari a 2,5 kg.

All’interno dell’abitazione, invece, i poliziotti hanno rinvenuto un taser e un bilancino di precisione. Al termine dell’operazione la droga, per un valore sul mercato pari a 35.000 euro, è stata sequestrata mentre il 27enne è stato arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e denunciato per detenzione abusiva di armi. Il nonno, invece, a causa di un forte stato di agitazione, è stato colto da malore e trasportato in ospedale dal personale del 118.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI